Il trattamento delle fratture del massiccio facciale richiedono una sofisticata tecnica chirurgica che presuppone una grande esperienza da parte del chirurgo..

 
Indice
Fratture delle ossa facciali
02
Tutte le pagine

Per questo motivo consigliamo di sottoporsi ad un esame fisico che, in base al distretto coinvolto, dovrà includere le rispettive radiografie e all'occorrenza una tomografia computerizzata per rilevare eventuali fratture delle ossa facciali.

Il trattamento delle fratture del massiccio facciale richiedono una sofisticata tecnica chirurgica che presuppone una grande esperienza da parte del chirurgo. Il trattamento della frattura consiste generalmente in un intervento in anestesia generale per riportare le ossa cranio-facciali nella loro posizione anatomica originaria e per ripristinare la funzionalità e l'estetica. 

Per la stabilizzazione del risultato operatorio vengono innestate placche per osteosintesi attraverso accessi mini invasivi (possibilmente in aree invisibili). La grandezza delle placche risulta dal carico atteso sull'osso fratturato. Le placche sono in titanio e biocompatibili. Nonostante ciò, a conclusione del processo di guarigione – nella maggior parte dei casi dopo 6-12 mesi – è consigliata una rimozione delle placche.

Le fratture facciali devono essere trattate nella fase primaria, cioè entro i primi giorni. La correzione secondaria di fratture guarite in modo inadeguato con conseguente asimmetria del viso oppure con le anomalie funzionali riportate in alto risulta molto più difficile e generalmente richiede un intervento chirurgico con navigazione computer-assistita.

Il trattamento chirurgico di fratture del massiccio facciale viene eseguito da noi personalmente in cliniche appositamente selezionate a Monaco di Baviera e nei dintorni (links). Vi accompagneremo personalmente dall'inizio alla fine del trattamento sia in regime di ricovero ordinario che in regime ambulatoriale.

Dato che siamo un Centro di competenza per interventi chirurgici con navigazione computer-assistita, in caso di necessità utilizziamo questa tecnologia sia nell'ambito della ricostruzione primaria sia per fratture guarite in maniera inadeguata. In caso di lesioni facciali di grande entità oppure di gravi incidenti (quadro di politraumatismo) il trattamento avverrà in stretta collaborazione con i colleghi dei corrispondenti settori specialistici (traumatologo, neurologo, oculista, otorinolaringoiatra ecc.).

Siamo sempre a disposizione per chiarire in un colloquio personale eventuali domande e per trovare soluzioni adatte alle specifiche esigenze. È in gioco il suo viso.

Weitere Leistungen: Korrektur von Kieferfehlstellungen (Dysgnathien) Medizin & Ästhetik München



 
Medizin & Ästhetik | Alte Börse | Lenbachplatz 2a | 80333 München | Tel.: +49.89.51567963 | Email: