La regione facciale rappresenta una particolare sfida estetica che dovrà essere valutata da chirurghi facciali esperti.

 

La chirurgia ricostruttiva 

La chirurgia ricostruttiva ha l'obiettivo di correggere alterazioni anatomiche e limitazioni funzionali generate da incidenti o interventi chirurgici. Purtroppo non è possibile rendere nulle la causa e le rispettive conseguenze, ma l'obiettivo è di migliorare quanto possibile la situazione funzionale ed estetica.

La chirurgia ricostruttiva ha l'obiettivo di correggere alterazioni anatomiche e limitazioni funzionali generate da incidenti o interventi chirurgici. Purtroppo non è possibile rendere nulle la causa e le rispettive conseguenze, ma l'obiettivo è di migliorare quanto possibile la situazione funzionale ed estetica. Gerade bei wiederherstellenden Operationen im Kopf-Hals-Bereich stellt die Komplexität der Anatomie eine große Herausforderung dar. Insbesondere Narbengewebe erschwert die Operation und verändert die normalen anatomischen Strukturen.

Un accurato esame clinico è una premessa indispensabile per scegliere le procedure ottimali. All'occorrenza, subcisioni di cicatrici e tecniche a lembi locali devono anche essere combinate tra loro. In caso di deficit tessutali di maggiori dimensioni dovranno essere prese in considerazione perfino tecniche con lembi liberi (prelevati da altri distretti corporei).

La regione facciale rappresenta una particolare sfida estetica che dovrà essere valutata da chirurghi facciali esperti. Per questo motivo è importante scegliere insieme accuratamente il concetto di trattamento individuale ottimale. In fin dei conti è in gioco il proprio viso!

Siamo a vostra disposizione per una consulenza.

 

 

 
Medizin & Ästhetik | Alte Börse | Lenbachplatz 2a | 80333 München | Tel.: +49.89.51567963 | Email: